“ La sfida del turismo di massa quando il turismo nuoce al territorio

Il libro offre un’analisi approfondita di uno dei fenomeni più rilevanti nel campo del turismo contemporaneo: l’Overtourism. Attraverso una ricerca accurata e una prospettiva critica, questa pubblicazione si propone di esplorare le cause, gli impatti ma anche le possibili soluzioni per gestire in modo responsabile e sostenibile l’afflusso turistico nelle destinazioni di tutto il mondo.

L’Overtourism, termine che indica l’eccesso di turisti rispetto alle capacità di accoglienza delle destinazioni, rappresenta una minaccia per l’ambiente, la cultura e la qualità della vita delle comunità locali. Questo saggio offre una visione completa del fenomeno, evidenziando le principali sfide che le destinazioni devono affrontare e alcune strategie innovative per rispondere al problema in modo efficace.

Perché leggere il libro Overtourism - L’era del viaggiatore globale

Attraverso una serie di capitoli tematici, l’imprenditore salentino Alessandro Zezza affronta diverse questioni cruciali legate all’Overtourism: dallo studio delle sue cause alla descrizione dei relativi impatti socio-culturali, economici e ambientali, fino alla formulazione di soluzioni pratiche per promuovere un turismo sostenibile e responsabile.
Il libro propone un’attenta analisi di elementi chiave quali le strategie di pianificazione territoriale, la gestione delle prenotazioni, la collaborazione tra settori, l’educazione dei visitatori e il coinvolgimento attivo delle comunità locali. Lo studio raccoglie inoltre diverse citazioni di esperti e studi accademici, offrendo una solida base teorica per la comprensione del fenomeno, e una bibliografia ragionata e completa raccolta in coda ad ogni capitolo.

A chi è rivolto questo libro

“Overtourism: L’era del viaggiatore globale, e la Sfida al turismo di massa” rappresenta un’importante risorsa per professionisti del settore turistico, operatori delle destinazioni, studiosi e appassionati viaggiatori che desiderano approfondire la tematica, viaggiare in maniera consapevole e scoprire le migliori pratiche per promuovere un turismo equilibrato, rispettoso delle comunità locali e dell’ambiente.

Attraverso la conoscenza, la consapevolezza e l’azione responsabile, possiamo trasformare il fenomeno dell’Overtourism da minaccia ad opportunità, garantendo un futuro sostenibile per le destinazioni turistiche di tutto il mondo.

OVERTOURISM: Quando il turismo arricchisce l’economia ma rischia di impoverire l’identità culturale e produttiva del territorio.

Indice del libro Overtourism

1. L’era del viaggiatore globale
2. Overtourism. Quando il sogno diventa un incubo
3. Domanda e offerta in crescita. Le cause dell’Overtourism
4. Destinazioni a Rischio nel Mondo
5. Il Bel Paese e la minaccia dell’Overtourism
6. Roma l’eterna sfida tra turismo e sostenibilità
7. Venezia “the queen of Overtourism”
8. Firenze ed il rinascimento intelligente
9. Puglia la nuova protagonista del turismo in cerca d’autore
10. Sulle onde dell’Overtourism. L’impatto sulle Spiagge Italiane tra Folla e Fragilità
11. Quando i locali perdono la loro città
12. Educare, regolamentare, diversificare, Le soluzioni per un turismo sostenibile
13. Alla scoperta delle alternative. Destinazioni meno conosciute da valorizzare
14. Regolamentare l’accesso. Limitare l’afflusso turistico senza limitare l’ospitalità
15. Promuovere il turismo fuori stagione. La fida per ridurre l’incidenza dell’Overtourism
16. Coinvolgere la comunità. Il ruolo attivo dei residenti nella gestione del turismo
17. Il ruolo delle tecnologie nella lotta contro l’Overtourism
18. Turismo responsabile. Viaggiare in modo consapevole ed etico
19. Partnership pubblico-privato. La collaborazione per una gestione sostenibile
20. Verso un futuro sostenibile

“Overtourism: L’era del viaggiatore globale, e la Sfida al turismo di massa” rappresenta un’importante risorsa per professionisti del settore turistico, operatori delle destinazioni, studiosi e appassionati viaggiatori che desiderano approfondire la tematica, viaggiare in maniera consapevole e scoprire le migliori pratiche per promuovere un turismo equilibrato, rispettoso delle comunità locali e dell’ambiente.

Attraverso la conoscenza, la consapevolezza e l’azione responsabile, possiamo trasformare il fenomeno dell’Overtourism da minaccia ad opportunità, garantendo un futuro sostenibile per le destinazioni turistiche di tutto il mondo.