5 Idee Fuori dal Comune per Far Decollare la Tua Start-up nel Turismo

Luogo: , 2 lettura minima96 viste

Ciao a tutti! Oggi voglio parlarvi di come spiccare nel mondo affollato del turismo italiano, un settore dove l’innovazione è la chiave ma spesso ci si perde tra mille idee. Prendiamo spunto da Ruralis, una start-up che ha fatto il botto aumentando il suo fatturato del 153% in un anno, gestendo più di 150 strutture in giro per l’Italia. Ecco, quindi, cinque strategie pepate per dare una scossa al vostro business turistico.

1. Diventate i Re della Sostenibilità

Nel 2024, se non stai pensando verde, sei fuori strada. E non sto parlando solo di salvare il pianeta (che già sarebbe una gran cosa), ma di attirare quella fetta di turisti che sceglie le vacanze basandosi su quanto sono eco-friendly. Mostrate come il vostro business fa bene alla Terra e vedrete arrivare un bel po’ di clienti interessati.

2. Offrite Esperienze che Nessuno Può Copiare

Quando la gente viaggia, vuole storie da raccontare, non solo posti da spuntare su Instagram. Pensate a cosa rende unica la vostra zona e tirate fuori dal cilindro esperienze memorabili. Che sia un giro delle cantine segrete della Puglia o un corso di cucina con un nonno del posto, l’importante è che sia autentico.

3. Usate la Magia della Tecnologia

Se c’è una cosa che fa girare il mondo oggi, è la tecnologia. Non serve inventarsi un’app rivoluzionaria, ma usare smartly quello che c’è per migliorare l’esperienza dei vostri ospiti. Un sistema di prenotazione che non faccia impazzire, una guida turistica digitale del vostro angolo di paradiso, piccole cose che fanno la differenza.

4. Fatevi Amici sui Social

Non sottovalutate il potere di un post ben piazzato o di una storia Instagram che fa sognare. Il marketing digitale è il vostro migliore amico per raggiungere quelli che non sanno ancora che il vostro posto è esattamente ciò di cui hanno bisogno. Raccontate la vostra storia, mostrate i vostri successi e lasciate che il mondo venga a voi.

5. Create Alleanze Strategiche

A volte, per arrivare lontano, serve unire le forze. Collaborate con altri business locali, create pacchetti turistici che offrono un’esperienza a 360 gradi, o anche solo scambiatevi shoutout sui social. Come Ruralis, che ha fatto squadra con un ex di Booking.com per espandere la sua offerta, anche voi potete trovare alleati preziosi.

Insomma...

Ragazzi, il gioco è questo: essere unici, innovativi, e un po’ coraggiosi. Prendete queste idee, mescolatele con la vostra personalità e guardate la vostra start-up decollare. Ricordate, nel turismo come nella vita, chi osa vince. E ora, spingete a fondo l’acceleratore e fate vedere a tutti di cosa siete capaci!