TTG Rimini 2023

Luogo: 2 lettura minima689 viste

60 Anni di Successi e Opportunità

Sono passati 60 anni dal primo TTG Travel Experience e la 60esima edizione non poteva iniziare in modo migliore. Questa è stata definita la “fiera del turismo più importante d’Italia,” e con ragione. Ma cosa rende così speciale questa edizione? E cosa ci riserva il futuro del turismo italiano? Scopriamo insieme tutti i dettagli di questo evento epocale.

Il turismo è una delle forze trainanti dell’economia italiana, e questa edizione del TTG lo ha ribadito con forza. I primi sei mesi del 2023 hanno visto un aumento del +1,4% rispetto allo stesso periodo del 2019, un anno che tutti riconoscono come magico per il settore. Questi segni di crescita indicano che il turismo italiano sta tornando in auge, ma con un occhio sempre attento alle nuove abitudini e alle esigenze dei viaggiatori.

Per quest’anno la sostenibilità è stata il tema centrale di questa edizione. Il turismo non vuole semplicemente tornare ai livelli pre-pandemia; vuole farlo in modo sostenibile. Questo è l’obiettivo chiave, come dimostra il claim dell’edizione di quest’anno: “rinascere all’insegna dell’utopia.” Maurizio Ermeti, il neopresidente di IEG, ha sottolineato come il turismo sia il settore perfetto per l’Italia, in quanto distribuisce ricchezza in tutto il paese, sostenendo piccole e medie imprese nei territori.

La fiera è stata una vetrina di eccellenza per il turismo italiano. Con 2.700 brand espositori e mille buyer esteri, il TTG 2023 ha attirato l’attenzione non solo dell’Europa ma anche del resto del mondo. Oltre 200 eventi in tre giorni hanno offerto un’immersione completa nel meglio del prodotto turistico italiano, con tutte le 20 Regioni e oltre 60 destinazioni estere rappresentate. Questa fiera è ormai un punto di riferimento sia per l’incoming che per l’outgoing italiani.

Il TTG Med ha messo i riflettori sul mercato estero, con un’attenzione speciale all’area del Mediterraneo. Inoltre, c’è stato un focus sul segmento lusso, con l’incontro di una selezione di buyer esteri specializzati su target altospendenti alla ricerca di eccellenze italiane. Questo dimostra come il turismo italiano stia cercando di attrarre viaggiatori esigenti e desiderosi di esperienze uniche.

La cerimonia di apertura ha visto la partecipazione di figure chiave, tra cui il sindaco di Rimini, il ministro del turismo Danila Santache e rappresentanti delle varie sigle sindacali. È stato il momento di riflettere sul futuro del turismo italiano e internazionale. Questo settore è in costante evoluzione, e il TTG 2023 è stato il luogo ideale per discutere su come migliorare e sostenere questa industria fondamentale per l’economia italiana.

Il TTG Travel Experience 2023 è stato un trionfo di opportunità e visioni per il futuro del turismo italiano. La sostenibilità, la crescita e l’innovazione sono le chiavi per il successo. Questa edizione è stata un omaggio ai 60 anni di storia di questa fiera, ma anche un punto di partenza per i futuri successi del turismo italiano.